UN SOGNO : la riforma del Governo Italiano.

Avvenne in soli 4 giorni.
Un edificio, liscio e semisferico, un’enorme cupola con l’unica porta in bronzo: una targhetta in rilievo dice Sede del Governo. Sulla sommità lastre trasparenti, probabile mezzo per illuminare l’interno. Mai vista una tale costruzione e mi avvicino curioso appoggiando l’orecchio alla porta: sento nitide voci che urlano parole irate . Subito una voce chiara da un megafono: “ Signori, sono il Generale in capo delle forze armate: il Presidente della repubblica, il ministro dell’interno, il capo della polizia m’hanno incaricato di trattenervi nel palazzo fino a che avrete deciso quanto vi è stato richiesto. Sarete immediatamente liberi ad accordo raggiunto e votato. Avete la prova che l’edificio è isolato da qualsiasi cellulare o altro. Non dovete preoccuparvi della scorta dei 30 volontari armati che vede sulla loggia: sono ai miei ordini. Le vostre famiglie sono state avvertite della vs. assenza. Ripeto i termini dell’accordo che dovrete votare e firmare.
1)Dimezzare il numero dei parlamentari. Fra gli espulsi: tutti i membri che sono in parlamento da oltre 12 anni, tutti quelli che durante i loro mandati non hanno mai proposto leggi oppure hanno cambiato partito. Lo stesso coloro che non hanno il certificato penale immacolato.
2) Abolire il “porcellum” e le Provincie, fissare lo stipendio base a € 6000 mensili, mezzi pubblici di trasporto gratuiti. Pasti alla Buvette a prezzi di mercato. L’immunità parlamentare abolita perché la legge è uguale per tutti. I Portaborse: gli onorevoli useranno il trolley. Scorte e auto blù solo ai ministeri chiave: difesa, interni e Presidente della Repubblica: massimo venti auto blù con le scorte, impegnando non più di trenta persone, salvo eventi particolari.
!) E'necessario l’uso corretto della lingua italiana e doveroso sapersi esprimere, anche concetti semplici in lingua inglese.
2) Conoscere tutti gli articoli della nostra costituzione. Coloro che non sono in possesso ora dei 2 requisiti suddetti potranno ripresentarsi alle future elezioni.
3) Solo chi si comporta all’altezza della carica dopo i primi due anni,potrà stampare il titolo di “Onorevole” sulla carta intestata e su qualsiasi altro documento.

Al risveglio fui felice per quasi un minuto, ma era solo un sogno.



 
Condividi su Facebook