LA BARCA : UNA CASA VIAGGIANTE.

La barca non è solo mare, sole e vento. L’equipaggio che vive le notti e i giorni delle lunghe traversate con mille accorgimenti che possono sembrare inezie, come fare bollire gli spaghetti o il riso con poca acqua dolce mista col 50% di acqua di mare, per risparmiare acqua dolce e il gas della bomboletta di bordo.
E si scopre il sapore ricco di amido della pasta che a casa non esiste perché l’amido si disperde nell’abbondante acqua di cottura. Anche a casa cucino così la pasta e il riso, ovviamente senza acqua di mare. Provare per credere.
La noia non esiste: le battute scherzose fra l’equipaggio, lo sfottò benevolo verso il cuoco di turno, la vista di un gruppo di delfini che accompagna le barche o la rara apparizione di uccelli marini.


 
Condividi su Facebook