PREVISIONE DEL CLIMATOLOGO

Notizie da “ Der Spiegel” settimanale tedesco.
Traduzione di Nadia Rodeghiero.

Lo scienziato e climatologo marino Moiyb Lolif spiega come si sia giunti ad una breve pausa del riscaldamento terrestre e perché la temperatura aumenterà più vistosamente assai presto.

Der spiegel domanda: come va la temperatura ?
Latif : Grazie della domanda: Abbiamo avuto un 2014 molto caldo, il più caldo dall’inizio della industrializzazione.

Der spiegel: di quanto era più caldo?
Latif : si tratta di pochi centesimi di grado, non è un aumento percepibile dall’uomo, ma anche se la temperatura dell’aria si alza solo a piccoli passi abbiamo in prospettiva uno spiccato cambiamento climatico.

Der Spiegel : nei tre anni più caldi : 1999- 2005- 2010 era El Nino responsabile del riscaldamento dell’atmosfera. In questo fenomeno naturale compare nel Pacifico una calda corrente marina, che scalda la zona tropicale. E’ il record del 2014 da ricondurre alla corrente di El Nino ?
Latif : questa volt era diverso. Questo porta a considerare che il riscaldamento globale non dipende da quella corrente.

Der Spiegel : dall’inizio del millènio le temperature non sono molto aumentate ; sta terminando forse la fase del riscaldamento ?
Latif- Un anno come il 2014 può essere riportato ad una naturale oscillazione della temperatura. Non si può però escludere che la pausa del riscaldamento duri ancora qualche anno. Più tardi dopo il 2020 le temperature riprenderanno ad aumentare notevolmente.

Der Spiegel : l’ha irritata il fatto che la atmosfera non si riscaldata sebbene l’uomo così a lungo l’uomo abbia mandato dall’inizio del millenio 400 miliardi di tonnellate di CO 2 nell’atmosfera ?
Latif : No, poiché le naturali oscillazioni nelle variazioni climatiche possono anche portare ad un raffreddamento e opporsi per un certo tempo all’effetto serra provocato dall’uomo. Per questo è veramente normale che il riscaldamento dell’atmosfera abbia una breve pausa. Non mi sarei meravigliato se ci fosse stato un raffreddamento massivo . Ciò dimostra che l’effetto serra è molto forte.

Der Spiegel: come arrivate a parlare di questa pausa ?
Latif : Già negli anni 90 mi sono occupato delle variazioni di clima marittimo, in particolare col fenomeno de EL Nino.

Der Spiegel : Come si giunge a questo effetto Stop al riscaldamento global ?
Latif – Il motivo principale: Il mare sottrae all’atmosfera più calore del solito. I dati delle nostre osservazioni mostrano che i 2000 metri più superficiali degli oceani sono sempre più riscaldati negli ultimi vent’anni, senza significative interruzioni.

Der Spiegel : Perché sparì così all’improvviso tanto calore negli oceani ?
Latif – Non abbiamo ancora definitivamente scoperto il meccanismo di questo processo : probabilmente questo effetto è da attribuire alle correnti marine del Pacifico tropicale e nell’Atlantico meridionale, che agiscono come una pompa aspirante che trascina una parte del calore negli strati profondi ,

Der Spiegel: l’energia trascinata nel fondo rimarrà laggiù ?
Latif – NO, per nulla. I mari rimanderanno nell’atmosfera più calore. E se succede accellererà addirittura l’aumento della temperatura dell’aria . Allora sul pianeta sarà più caldo che negli anni 80 e 90.


 
Condividi su Facebook